Vento di Foehn (Favonio)


Perché a Torino la notte di Natale 2019 ha fatto così “caldo”?

Il favonio è un vento di caduta caldo e secco che si presenta quando una corrente d’aria, nel superare una catena montuosa, perde parte della propria umidità in precipitazioni (pioggia, neve o altro). Quando la corrente sale verso l’alto, infatti, l’aria si espande e si raffredda. Se l’umidità in essa contenuta viene persa (sotto forma di precipitazioni), l’aria, nel ricadere sul versante opposto arriva a valle con una temperatura più alta di quella di partenza.